Press "Enter" to skip to content

Eurish – l’Inglese Europeo Una Nuova Lingua?

I Britannici Non Capiscono l’Inglese Parlato dagli Europei

eurish nuovo inglese europa capiscono 300x225 - Eurish - l'Inglese Europeo Una Nuova Lingua?STRASBURGO – “L’uso del così chiamato Eurish – fusione dell’inglese con le altre lingue europee – all’interno della Ue aliena e confonde la gente”, questo è quanto afferma la scrittrice irlandese Emily O’Reilly. O’Reilly, che è anche difenditrice civica dell’Unione Europea, analizza una serie di espressioni che gli europei traducono letteralmente da francese, tedesco o olandese, e che gli inglesi formulano diversamente. Così i documenti non sono tenuti in ‘file’ ma in ‘dossier’, un lavoro non è ‘assigned’ ma ‘attributed’, le decisioni ‘are not made but adopted’. E aggiunge O’Reilly: “Procedures are not subjected to checks but to ‘controls’”.
“Il bizzarro guazzabuglio di Inglese” prosegue la purista, “ora lingua standard all’interno dell’Ue fa grattare la testa ai madrelingua”.
emily o reilly eurish nuovo inglese 243x300 - Eurish - l'Inglese Europeo Una Nuova Lingua?La scrittrice e giornalista è, per mestiere, sensibile ai suoni e ai significati della lingua e afferma la necessità di una campagna di sensibilizzazione per assicurare l’uso dell’Inglese corrente. Questa è la richiesta espressa in una conferenza via video da lei tenuta a Strasburgo ieri (12-02-18, ndr), durante la quale ha appunto analizzato le storture sintattiche e semantiche di questo neonato linguaggio. E quelli che parlano un fluente Euro-Inglese sono rimasti genuinamente sorpresi. Mai si sarebbero aspettati di non essere capiti in una lingua che hanno imparato così bene. Emily O’Reilly però dalla cattedra bacchetta e spiega che “la combinazione di jargon, uso probabilistico dei termini e sequenza inusuale di parole mina il senso di significato comune, che è la caratteristica essenziale del linguaggio corrente”.
Serviranno nuove lezioni british o in Europa sta davvero nascendo una nuova lingua franca?

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *